Come mai ho deciso di diventare un Counselor...

Era il lontano 2008, da anni svolgevo una bellissima attività in cui però potevo esprimere solo una parte di me, quella più ambiziosa ed aggressiva, disposta a tutto pur di arrivare all'obiettivo, fatta di tecniche commerciali al limite della manipolazione, in cui infatti riuscivo a metà. Qualcosa era davvero troppo lontano dal mio modo di essere per cui arrivavo fino a dove potevo, facendo conto con i miei valori, con risultati buoni ma non eccellenti.

Non riuscivo proprio a fare quel passaggio necessario per ottenere il massimo, mi costava davvero troppo, avrei dovuto stravolgere molto il mio modo di essere, cosa che facevo già frequentando un ambiente lontano dal mio mondo.

La mia crisi personale (l'ennesima direi), e la crisi economica hanno fatto il resto. A volte le cose brutte anticipano bellissimi cambiamenti, se solo imparassimo ad ascoltare e a fidarci. Così a 36 anni ero nella mia ennesima crisi personale sposata e con una figlia, mi chiedevo se davvero quella vita fosse la mia. Sentivo di aver reso felici un sacco di persone realizzando quanto avevo realizzato, ma non lo ero io e soprattutto a 36 anni non sapevo chi ero e cosa volessi davvero. Erano passati troppi anni senza chiedermelo, non me lo ricordavo proprio più.

Read More

E' l'amore che ci governa anche quando decidiamo di non amare più!

Ho ricevuto qualche ora fa un sms di una cliente delusa e sofferente che mi ha detto di non credere più nell'amore. Ed io le ho detto che non credevo a lei!!

Non le credo perchè so che è una persona fatta di amore: per il suo lavoro, per la sua famiglia, per i suoi amici, per sé stessa.......come può una persona così non credere più nell'amore?

E soprattutto perché? Per l'ennesima delusione di turno?

Read More

C'è sempre qualcuno che ne sa più di me......come eliminare il Guru di turno!!!

E' comune la tendenza di attribuire ad altri maggiori competenze, maggiore fascino, maggiori capacità.

Iniziamo molto presto, già da bambini e poi da adolescenti, a vedere nell'altro qualcosa che noi non abbiamo e che l'altro molto stesso spesso non si riconosce nemmeno lui.

E poi continuiamo crescendo a credere poco in noi e a credere di più nelle capacità dell'altro.

Read More

Per ottenere un cambiamento sui figli i primi a doverci mettere in discussione siamo noi!

Qualche giorno fa ho visto in tv un programma di Michele Santoro che raccontava la nuova generazione romana di 16- ventenni.

Un scenario a dir poco raccapricciante in cui non si crede più in nulla e non esistono punti di riferimento.

In cui la tendenza più frequente è apparire e affrontare le difficoltà della vita fingendo, calandosi in realtà virtuali come la droga o la rete.

Si giudica l’altro esclusivamente per quello che ha e per il suo livello di popolarità fra i coetanei.

Tutto ciò alla luce del sole con il compiacimento dei genitori.

I ragazzi sono ragazzi, si sa, e sono lo specchio di quello che trasferiamo noi.

Read More

Saper mostrare la propria vulnerabilità.....è la strada per la realizzazione!

E’ bellissmo come la vita metta ognuno di noi davanti a cose che non puoi più evitare o scansare, ti dice in modo chiaro che è arrivato il tempo di affrontarle a petto pieno. 

E finche non lo fai lei ti ripropone costantemente lo stesso tema.

 Tutto questo lo trovo straordinario.

Read More

Cosa ti impedisce di farlo?

C’è qualcosa che in questo momento vorresti cambiare della Tua vita?

C’è qualcosa che rappresenta un problema per te da molti anni o qualcosa che ti crea un forte disagio e che in un modo o nell’altro tendi a non voler affrontare da tempo?

Come mai succeede questo? Che cosa ti impedisce di risolvere e stare meglio?

Read More